CCNL

E’ stato siglato il 16 dicembre 2011 l’accordo tra Federsolidarietà –Confcooperative, Legacoopsociali e Agci Solidarietà e le quattro organizzazioni sindacali che hanno partecipato alla trattativa (FP – Cgil, FPS – Cisl, Fisascat – Cisl e Uil – FPL) per il rinnovo del CCNL del settore socio – sanitario – assistenziale – educativo e di inserimento lavorativo. 

Per la parte normativa le novità riguardano in particolare l’apprendistato, la gradualità, la struttura della contrattazione e welfare contrattuale.

Il contratto si è arricchito attraverso il recepimento delle più recenti innovazioni in materia di apprendistato, includendo nel nuovo testo contrattuale le linee guida per la formazione ed i percorsi formativi per le figure professionali. È stata introdotta la possibilità per le cooperative di graduare gli impegni economici previsti dal presente rinnovo attraverso l’attivazione di un dialogo a livello territoriale basato su dati oggettivi.

Si è provveduto a riscrivere il testo relativo alla struttura della contrattazione costruendo ruoli e procedure di rinnovo nazionale e territoriale e fissando i criteri con cui scatta un elemento di garanzia retributiva. È stata infine inserita anche nel CCNL delle cooperative sociali l’assistenza sanitaria integrativa, posticipandone però l’erogazione al 2013.

L’accordo sull’aumento delle retribuzioni ha evitato il ricorso ad una tantum, corrispondendo in tre tranche tra il gennaio 2012 e marzo 2013 un adeguamento retributivo che, a regime, corrisponderà a 70 euro mensili al livello CI.

In allegato, nell'area documenti dedicata, l’accordo sottoscritto e le tabelle ministeriali sul costo orario del lavoro.

areaDOCUMENTI

leULTIMEnotizie

inAGENDA

«gennaio 2018»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234